AMOIT.RU | galleria | Dunino

L'estate è un bel periodo per i viaggi intorno a Mosca. Dal 1 giugno nelle scuole cominciano le vacanze estive che finiscono solo il 1 settembre. Le gite scolastiche non assediano più i musei e le tenute, e noi usiamo questi tre mesi estivi per visitare tranquillamente i posti interessanti sia a Mosca sia fuori città. L'unico problema che rimane sempre è il traffico tremendo che oramai fa parte della citta' di Mosca e dei suoi dintorni.

Allora nel primo giorno d'estate (in Russia, l'estate da calendario comincia il 1 giugno) siamo andati nel paesino di Dunino. Qua, nel 1946, il famoso scrittore sovietico-russo Mikhail Mikhailovich Prishvin compro' una casa di legno. Gli inverni in Russia sono freddi e in questa casa la famiglia dello scrittore abitava solo da maggio a novembre. E negli ultimi 8 anni della sua vita Mikhail Mikhailovich passava sempre l'estate a Dunino. La sua casa e' molto semplice ma e' una tipica abitazione estiva dei paeselli russi.

Io adoro le tenute e le case russe dell'Ottocento. Conservano l'atmosfera particolare di quell'epoca: la costruzione, gli oggetti tipici e la decorazione. Molti grandi pittori, scrittori e compositori, tra cui Petr Chaikovskiy, Anton Cekhov, Mikhail Lermontov, Sergey Taneev, Vasilij Polenov, preferivano passare i mesi estivi fuori dalla città di Mosca nelle loro case di legno oppure essere ospiti dei loro amici ricchi nelle bellissime tenute di cui e' piena la regione attorno a Mosca.

A parte la bellezza di queste case c’è anche la bellezza della natura russa. Proprio la stupenda natura di questi posti attirava gli artisti e li incitava a costruire e comperare case qua. Le tenute da visitare sono numerose e non c’è bisogno di andare troppo lontano da Mosca per vedere dei posti magnifici: Abratsevo, Dunino, Arkhanghelskoe, Monastero Nuovo Gerusalemme, Klin, Zvenigorod, Monastero Savvino Storozevskiy, Zostovo, Fedoskino e tanti altri posti. Cosi' ogni estate prendiamo la nostra macchina e facciamo brevi viaggi di un giorno solo.

Mikhail Mikhailovich Prishvin è conosciuto da tutti i bambini perché scrisse numerosi libri anche per loro in cui parlava della natura e degli animali. Viaggiò molto per la grande Russia. Visse una vita lunga e non tanto semplice. Ha commentato tutta la sua vita nei suoi diari, che sono stati da poco pubblicati in 17 volumi. Altri 8 volumi contengono i romanzi e i racconti.

Non voglio stancarvi con i fatti della sua biografia ma vi faccio vedere numerose fotografie che abbiamo scattato a Dunino.

Dunino è un po' distante dalla capitale ma, se avete tempo, vale la pena di visitare i dintorni della città antica di Zvenigorod tra cui sono non solo la casa di Prishvin ma anche il celebre Monastero Savvino Storozevskiy, la residenza spirituale degli zar e casa-museo del famoso compositore Sergey Taneev.


Marina Nikolaeva, giugno 2016



View Slideshow
Copyright (c) 2004-2022 amoit.ru All rights reserved.